Close

vino

Ritorno al futuro all’isola d’Elba

Proprio nel cuore dell’Elba, su di una collina appena fuori del paese di Porto Azzurro, esiste un pezzo di terra che racchiude insieme tanti dei tesori di quest’isola e il cui ‘custode’ è la persona più indicata per raccontarvene la storia: stiamo parlando di Antonio Arrighi, professione ‘vigneron’, titolare dell’Azienda Agricola Arrighi. Qui Antonio, tra Scopri

I menhir di Terra Rossa

A ridosso dello splendido mare di Scarlino, proprio in faccia all’Elba sulla strada per le famose cale, non ci si può non sorprendere di trovarsi improvvisamente di fronte a una sorta di enormi menhir che spuntano in ritmica successione, nascosti nel mezzo della ricca macchia mediterranea costiera, e che si innalzano imperiosi suggerendo con la Scopri

Picnic tra i pampini

Sapevate che la tradizione del picnic è nata in Francia nel 1600? Il termine ‘pique-nique’ deriva appunto dall’unione del verbo ‘piquer’ (spiluccare) e ‘nique’ (cosa di poco conto): ossia, una pausa all’aria aperta che si concedevano gli aristocratici, ma anche l’occasione per un pranzo veloce tra lunghi viaggi a cavallo o durante le battute di Scopri

In vigna col cestino

La regina Maria Antonietta, secondo il costume della nobiltà del XVII secolo, lo adorava come svago durante le battute di caccia. Manet ne immortalò lo spirito bohémien nel famoso quadro divenuto manifesto dell’Impressionismo. Nel tempo ha assunto svariate forme, diventando infine sinonimo di gita fuori porta e allegra scampagnata. Stiamo parlando del picnic che, in Scopri

Furlane doc

“Quando avevo telefonato all’Hotel Suite Inn, mi aveva risposto Giuliana; avevo avuto l’impressione che la proprietaria fosse schietta, semplice e ospitale. Chissà perché me la immaginai sorridente, alta e ben fatta come le donne dei Celti che, prima dell’avvento dei Romani, si erano stanziati nelle pianure per sfuggire alle intemperie del clima montano e dedicarsi Scopri

Una dieci cento contesse

Alla Tenuta Il Corno di San Pancrazio, sulle dolci colline del Chianti fiorentino nei pressi di San Casciano Val di Pesa, non vi stupite se vi sembrerà di incontrare più di una Maria Giulia Frova. La famiglia dei Conti Frova è originaria del Veneto, dove nel XVIII secolo Luigi Frova si dedicava alla cultura del Scopri

Il vino e il mare

Il vino e il mare, un patto d’amore ancestrale e incondizionato la cui origine si perde nel tempo, partendo addirittura dal terzo millennio a.C., quando nel Gilgamesh di Uruk, prima opera letteraria dell’umanità, alcuni versi ne celebrano la comunione: “Vive presso il mare la donna della vigna, colei che fa il vino. Siduri siede nel Scopri

Storie di testi

[...] Poi ci siamo trovati tutti attorno a un tavolo imbandito, per celebrare insieme l’idea appena partorita di ambientare una inusitata storia ‘gialla’ all’interno della cantina: i padroni di casa con il vigneron in testa, l’editore e la responsabile di progetto, lo scrittore e l’influencer (con la mascotte Petit Rimbaud, chihuahua buddista). Alcune bottiglie di Scopri

C’era una volta Segale

Abbiamo percorso più di una volta, avanti e indietro, la strada che porta dalla Maolina a Segale, scollinando per la Vigna del Prete, sotto la chiesa di San Concordio di Moriano, in Lucchesia: sono i tre luoghi dove Roberto Nannini ha costruito il suo sogno di ‘vigneron’, trasformando una passione in un lavoro. Abbiamo trovato Scopri

Qvevri, la madre del vino

Molti dei tesori più preziosi si conservano sotto terra. Come l’Hypogeum di Hal Saflieni, a Malta, unico tempio preistorico sotterraneo al mondo, patrimonio Unesco dal 1980. O come i Qanat di Palermo, cunicoli sotterranei risalenti alla dominazione araba. Oppure come la necropoli rupestre di Pantalica, in provincia di Siracusa, anch'essa patrimonio Unesco. O magari come Scopri